Pici di farina di lenticchie

Pici di farina di lenticchie
In cucina sono le lenticchie mangiate a capodanno, anche se potremmo farlo per tutto l’anno,  che augurano ricchezza e allora non potevo non proporre, come primo post dell’anno, una doppia razione di lenticchie. Nella pasta e nel condimento. Primo post del 2018 e non poteva che essere di augurio affinché sia ricco. Ricco in tutti i sensi di emozioni, di sentimenti, di avventure, di benessere e certo anche di soldi. Per la Giornata Nazionale delle lenticchie un piatto di Pici di farina di lenticchie con un condimento di cotechino e lenticchie.   farina di lenticchie

INGREDIENTI per i PICI

farina di lenticchie, 400 g uova, 4 farina di riso per lo spolvero

INGREDIENTI PER IL CONDIMENTO

cotechino cotto, 4 fette lenticchie lessate, 100 g pomodorini, una decina aglio, 1 spicchio vino bianco, 1 dl  

pici PROCEDIMENTO

Mescolare alla farina di lenticchie, le uova e un pizzico di sale. Impastare fino a quando non risulti ben amalgamato. Far riposare una mezz’ora l’impasto coperto. Tagliare dei pezzi di impasto e iniziare a formare i pici, facendo strusciare l’impasto tra le dita e la spianatoia in modo che si formino delle lunghe strisce simili a spaghettoni. Assottigliare il più possibile e più uniformamente possibile, facendo attenzione  affinché non si rompano. In una padella far saltare in due cucchiai di olio di oliva extravergine lo spicchio di aglio schiacciato. Quando è rosolato aggiungere il cotechino tagliato a cubetti. Dopo qualche minuto le lenticchie precedentemente lessate e il vino, lasciare sfumare e aggiungere i pomodorini tagliati a metà. Cuocere per una decina di minuti. Regolare di sale e pepe. Lessare i pici in acqua bollente e salata, dai 5 agli 8 minuti, in funzione di quanto sono spessi. Scolarli e metterli nella padella con il condimento e lasciarli saltare per un paio di minuti. pici logo calendario
Related Posts
1 Comment
milena

Bellissima la pasta preparata con farine altre! tempo fa avevo acquistato la farina di orzo perlato. Mi piace tantissimo questa ricetta. Grazie mille per avercela proposta!

Leave a Reply

Your email address will not be published.Required fields are marked *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.