crema di cetrioli

Ho usato i cetrioli per un primo caldo o una prima zuppa fredde o tiepida. Più che una zuppa una crema. Veloce in modo da poter avere il tempo di uscire e godere dei primi raggi di sole che ti scaldano il cuore e le ossa.

TORTA NEL FRULLATORE Categoria: torte, dolci veloci Ingredienti per una tortiera da 20/22: 200 gr farina 00 180 gr zucchero semolato 120 gr burro 3 uova 1 bustina di lievito per dolci 1 stecca di vaniglia (o una bustina di vanillina o aroma vaniglia) zucchero a velo per decorare Procedimento per fare la torta nel frullatore: Incidete la bacca di vaniglia e con il dorso di un coltello prelevate i semini (tenete da parte l’involucro esterno della vaniglia che potrete usare per preparare la crema pasticcera). Mettete nel frullatore le uova, lo zucchero e i semini della vaniglia e frullate a massima velocità per qualche minuto. Quando il composto avrà ottenuto un aspetto spumoso e biancastro unite il burro fuso e leggermente raffreddato e azionate di nuovo il frullatore per un paio di minuti. Sempre continuando a frullare iniziate ad aggiungere la farina e il lievito mischiati insieme. Unite la farina lentamente con il frullatore in funzione a bassa velocità fino ad ottenere un composto liscio e omogeneo. Imburrate e infarinate una teglia (oppure mettete la carta forno) e cuocete la torta in forno preriscaldato a 180° per 35 minuti circa. Sfornate la torta dopo aver fatto la prova stecchino, lasciatela raffreddare totalmente e cospargete la superficie con zucchero a velo.

per 4 persone:

  • 4 cetrioli
  • 2 patate
  • 1 l di brodo vegetale
  • 1 bicchiere di olio
  • sale
  • pepe nero al mulinello

Lessate le patate, e una volta cotte passatele allo schiacciapatate. Passate il composto al frullate aggiungendo il cetriolo sbucciato e il brodo vegetale per ottenere la densità voluta.
Frullate la zuppa, regolate di sale se serve.
Dividete la zuppa in ciotole individuali, spolverizzare con una grattata di pepe, decorate con un paio di fettine di cetriolo.

Potresti vedere anche
Eccoci qui per un fine estate che barcolla tra giornate
Non è stata la mia prima scelta, tra quelle proposte
Ci provo, ma a volte proprio non ci riesco. Le
Mi piacciono le insalate, le terrine e la primavera. Ho
L'Estate è la stagione dei pomodori, di tutte le varietà.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Traduci»