quinoa

Quinoa per una delle ultime insalate dell’estate. Un’insalata fresca e nutriente. Ed originale, presa dal libro di Ottolenghi, Plenty-More. Le cipolle sono quelle di Breme, naturalmente dolci.

insalata quinoa

INGREDIENTI

    • 120 g di quinoa
    • tre cucchiai di aceto di vino bianco
    • due cucchiai di zucchero superfine
    • 130 g di cipolla rossa media tagliata sottile
    • 60 ml di olio di oliva
    • 200 g di sedano rapa
    • 60 ml di succo di limone
    • 400 g mele Granny Smith
    • due cucchiaini di semi di papavero
    • un peperoncino rosso tagliato sottile
    • 15 g di foglie di coriandolo tritate grossolanamente

PROCEDIMENTO

Portate a ebollizione una casseruola d’acqua. Lavate la quinoa in acqua fredda e versatela nell’acqua bollente e lasciate sobbollire per 9 minuti. Scolate in un colino a maglia fine, passate sotto l’acqua fredda e scuotere bene per eliminare i liquidi. Mettete la parte ad asciugare.

Versate l’aceto, lo zucchero e un cucchiaino di sale in una ciotola. Mescolate bene amalgamando il tutto. Aggiungete la cipolla e fate assorbire i liquidi usando le mani. Versate l’olio, mescolate e lasciate marinare per 30 minuti.

Pelate e tagliate il sedano rapa a striscioline molto sottili. Mettetelo in una ciotola con il succo di limone per evitare che cambi colore.  Sbucciate le mele e tagliate in quarti e ogni quarto a striscioline altrettanto fini.

Aggiungete al sedano rapa e mescolate bene. Unite la cipolla, la quinoa, i semi di papavero, il peperoncino, il coriandolo e mescolate bene.

Controllate se sia il caso di aggiungere sale, zucchero o aceto L’obiettivo è avere un pungente sapore agrodolce

La ricetta è tratta dal libro di Ottolenghi, Plenty More

Altri suggerimenti

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.