Tart

Ci provo, ma a volte proprio non ci riesco. Le ricette sono sempre interessanti, golose. Mi dispiace molto non fare in tempo a pubblicare per Recake 2.0. Il tempo vola e ti ritrovi ala scadenza e dici o ma è già i 30? Nonostante hai tutti gli ingredienti nel frigo a volte proprio non riesco. Gli inconvenienti, la luce non adatta a far le foto e altri accidenti vari.

Alcune voltre così rinuncio e spero nel mese successivo. Ma questa volta anche se sono fuorii tempi massimi per la “gara”, non mii importa. La ricetta era troppo carina per non essere fatta. Allora eccola qui.

Ma oggi è anche la Easter Pie Night nel gruppo delle Pie Donne e quindi festeggio due volte.

Tart

Ingredienti

Per il ripieno:

Ricotta, 700g
uovo, 1
1 spicchio di aglio finemente tritato
Una manciata di basilico fresco
pecorino grattugiato, 20 g
fontina grattugiata, 20 g
Asiago grattugiato, 25 g
Mezzo porro
piselli, 30 g
carciofi, 2
carota, 1
pomodorini, 5
Sale
Pepe
Olio extravergine di oliva

Per la pasta fillo:

farina tipo 1, 150 g
acqua calda, 80 ml
olio evo, 3 cucchiai
sale

Procedimento

Preparazione della pasta fillo:

Mettete gli ingredienti in una ciotola e iniziate ad impastare. Quando inizia ad essere consistente versate l’impasto sul piano di lavoro e impastate a mano.Formate una palla, coprite con pellicola e fate riposare almeno per un’ora. Riprendete la pasta e dividetela in 6 palline. Stendetene una per volta fino a ce non risulti trasparent.

Preparazione del ripieno:

Pulite i carciofi, tagliateli a spicchi sottili e metteteli in acqua acidulata. Tagliate i pomodorini a quarti e conditeli con un pizzico di sale. Lessate brevemente i piselli in acqua salata e metteteli da parte.

Affettate il porro, quindi mettetelo in padella con un bel giro d’olio. Aggiungete i carciofi, i piselli e la carota tagliata a julienne. Salate e pepate e fate stufare mantenendo le verdure croccanti.

In una ciotola riunite la ricotta, il pecorino, l’Asiago, la fontina, il basilico, l’aglio e l’uovo. Regolate di sale e pepe. Mescolate finché non è tutto ben amalgamato. Unite anche metà delle verdure spadellate in precedenza.

Ungete con l’olio una teglia foderate con le sfoglie rotonde di pasta fillo avendo cura di spennellarle o ancora meglio spruzzarle prima di ogni aggiunta. Riempite con la ricotta e livellate bene.

Disponete sulla ricotta le verdure rimaste ed i pomodorini e le punte di asparagi. Condite con un filo d’olio ed infornate in forno preriscaldato a 200 gradi. Dopo 20 minuti controllate la cottura. Il guscio dovrà essere dorato e croccante ma se dovesse scurirsi troppo in fretta, coprite le tartellette con un foglio di alluminio.

Tart alle verdure primaverilipie banner

 

Altri suggerimenti

One Response to "Tart alle verdure primaverili"

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*