piadina romagnola

Una terza piada romagnola, per un divertente Flash Mob estivo. Ancora una volta il pesce, spada in questo caso, profuma di estate la Piadina Romagnola.

Questa volta nella versione LA RITROVATA AL LIEVITO MADRE NATURALE, con Farina 00 di grano romagnolo, Lievito madre naturale, Sale marino integrale delle Saline di Cervia.

Prodotto tipico, tradizionale, che oggi rappresenta il simbolo gourmet di un territorio e del Made in Italy è sicuramente la Piadina Romagnola prodotta a Riccione dall’Azienda FrescoPiada che come detto nel precedente articolo è l’Azienda che meglio rappresenta la produzione di alta qualità di questo prodotto.

piada romagnola

Le altre due piadine le potete trovare qui e qui. E ancora continua il legame con Il Calendario del cibo Italiano

INGREDIENTI

  • 2 Piadina Fresco Piada La Ritrovata al lievito Naturale
  • 4 patate piccole Rosse
  • 100 g di pesce spada
  • 1 zucchina
  • 1/2 cipolla rossa
  • sale

PROCEDIMENTO

Lavate le patate rosse scelte di piccole dimensioni. Lessatele in acqua bollente per una decina di minuti, o più dipende dalla grandezza. Fino a che risultano morbide ma non del tutto cotte.

Lavate e tagliate le due estremità ad una zucchina e con l’apposito strumento o con un pelapatate, tagliate delle fette sottili di zucchine, per il lungo per ottenere alcuni nastri.

Mettete sulla griglia calda i nastri di zucchina, le patate rosse senza pelarle, e strisce di pesce spada ricavate da una fetta alta di pesce.

Componete la piadina inserendo i nastri di zucchine su cui appoggerete le patate, il pesce spada e alcune fettine di cipolle. Richiudete la piadina.

Potresti vedere anche
Una girella al posto degli gnocchi del giovedì. E' il
E' stagione, finalmente l'appuntamento annuale con la cipolla di Breme.
Approfitto del periodo estivo per studiare e ripassare una delle
Le conserve mi piacciono, odio gli sprechi. Quando la natura

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.