header-image
tacos

Ogni tanto la cucina sconfina in altri territori, anche lontani.

Ingredienti per il ripieno

  • 2 Carote,
  • 1 Cipolla,
  • 1 spicchio Aglio,
  • 2 gambi Sedano,
  • 4 Cipollotti,
  • 2 Peperoni,  rossi a punta
  • 3 Peperoncini, rossi
  • 2 cucchiai di Olio d’oliva,
  • 2 cucchiai di Concentrato di pomodoro,
  • 100 ml Brodo vegetale,
  • 600 g Pomodori , pelati, tritati
  • Sale
  • Cumino in polvere
  • Pepe macinato fresco
  • 200 g Mais  cotto
  • 350 g Fagioli cotti
  • 1 Arancia,
  •  250 g Panna acida,
  • 100 g Cheddar, grattugiato

 

 

PROCEDIMENTO

Sbucciate le carote, la cipolla e l’aglio e tritate finemente il tutto. Lavate e mondate i sedani, poi tritateli finemente. Lavate i cipollotti, mondateli e tagliateli ad anellini sottili. La parte verde mettetela da parte per la guarnizione. Lavate i peperoni ed i peperoncini, eliminate i semini, poi tritate finemente il peperoncino e tagliate a cubetti i peperoni.

Riscaldate l’olio in un tegame e fate rosolare tutto il tritato a fiamma viva per circa 2-3 minuti mescolando. Aggiungete il concentrato di pomodoro, il brodo ed i pomodori, sbollentati per poterli pelare e tritare. Insaporire con sale, cumino e pepe.

Abbassate la fiamma e far cuocere per circa 10 minuti a fiamma lenta, mescolando di tanto in tanto. Sciacquate i chicchi di mais ed i fagioli e fateli sgocciolare, poi aggiungeteli  nel tegame. Fate cuocere ed addensare ancora per 10 minuti a fiamma moderata.

Lavate l’arancia sotto l’acqua calda, asciugatela, grattugiate la buccia e spremete mezza arancia. Mescolate la panna acida con la buccia di arancia, un poco di succo di arancia, sale e fiocchi di peperoncino. Aggiustate di sale e pepe.

Farcite i tacos. Aggiungete la panna acida e il formaggio, poi guarnite con i cipollotti e portate subito in tavola.

Ingredienti per i tacos

  • 175 g di Farina 0
  • 75 g farina di mais bianco,
  • 1 cucchiaio di Olio di Oliva
  • Sale
  • 1 cucchiaino di Bicarbonato,
  • Acqua

 

PROCEDIMENTO per i tacos

Unite in una ciotola le farine, il sale ed il bicarbonato. Aggiungete un cucchiaio d‘olio extravergine d’oliva e mano a mano versate dell’acqua ed iniziate a lavorare l’impasto con le dita, fino  ad ottenere un composto liscio ed omogeneo.

Lasciate riposare l’impasto per 30 minuti a temperatura ambiente ed in seguito lavorarlo di nuovo brevemente e suddividerlo in  palline dalle stesse dimensioni. Stendete ogni pallina con un matterello, formando uno strato sottile di impasto, su di un piano leggermente infarinato..

Per effettuare la cottura delle tortillas è necessario servirsi di una padella antiaderente o di una piastra adatta alla cottura delle piadine. Le tortillas dovranno essere cotte senza aggiungere oli o altri grassi sul fondo della padella. Dovranno essere trasferite nella padella già calda e lasciate cuocere circa due minuti per lato. Se volete che le vostre tortillas non si induriscano in attesa della cena o del pranzo, posizionatele una sopra all’altra in un piatto, che ricoprirete con un panno da cucina inumidito.

Potresti vedere anche
Burger di spinaci con panini al latte

Finite le abbuffate di Natale e in attesa di quelle di Capodanno un pranzo leggero credo sia doveroso. Questi panini Read more

Mag About Food: Che ci faccio con…..i peperoni.

Tutti mesi sul sito di Mtchallenge.it, vengono pubblicati articoli che riguardano le rubriche della rivista on-line MagAboutFood. Si tratta di Read more

Tart alle verdure primaverili

Ci provo, ma a volte proprio non ci riesco. Le ricette sono sempre interessanti, golose. Mi dispiace molto non fare Read more

Waffel al cioccolato con zucchine, granella di pistacchio e polline

Ecco nuovamente la MisteryBox di Maggio. Verde è la parola d'ordine e abbastanza verde c'è nella mia ricetta. In questi Read more

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Traduci»