pasties
Ecco ci siamo è l’ultimo giorno per poter pubblicare questa ricetta  Recake 2.0. Ma non potevo perdermela. Un ripieno eccezionale: zucca e castagne. Due ingredienti di stagione. I più buoni, almeno per me. Un ripieno da fare e rifare anche in altre occasioni. Anche per altre preparazioni. Per iniziare ho anche riempito della pasta phillo.
Ma torniamo al nostro Pasties di zucca.zucca e porri

INGREDIENTI 

Per la pasta:

burro, 100 g
farina 0, 400 g
sale, 1 cucchiaino 

Per la farcia:

porro,  circa 300 g
zucca tagliata a dadini, 350 g
burro, 25 g
farina, 1 cucchiaio
liquore al miele, 100 ml
brodo vegetale, 300 ml
castagne cotte, 200 g
erbe aromatiche (ho usato un mix di rosmarino, salvia e timo), 1 cucchiaio
sale, 1 pizzico
noce moscata
pepe

Per spennellare:

uovo

pasties con zucca

PROCEDIMENTO

Per prima cosa, preparate la pasta: riunite il burro e la farina in un frullatore e azionatelo fino a ottenere delle briciole.
Trasferite il composto in una ciotola e aggiungete lo strutto e il sale. Iniziate ad amalgamare con una forchetta e aggiungete tanta acqua fredda quanto basta (circa 6-8 cucchiai) a ottenere un impasto morbido ma non appiccicoso. Formate una palla, quindi impastate delicatamente su una superficie leggermente infarinata, finché non otterrete un impasto liscio.
Appiattitelo, avvolgetelo nella pellicola trasparente e mettete in frigo a riposare per 20 minuti.
Mettete il burro in una casseruola dai bordi bassi e fatevi rosolare dolcemente i porri affettati per circa 20 minuti o finché non sono morbidi. Se necessario unite qualche cucchiaiata di brodo.Unite anche la zucca e cuocete per 5 minuti.
Aggiungete la farina e proseguite la cottura per un altro minuto.Unite il vino dolce poco alla volta e fate sobbollire finché non si sarà ridotto della metà.
Aggiungete lentamente anche il brodo e fate andare per 5 minuti. Unite quindi le castagne sminuzzate grossolanamente, le erbe aromatiche tritate e un pizzico di noce moscata. Assaggiate e regolate di sale e pepe.
Spegnete il fuoco e lasciate che il ripieno si raffreddi completamente. Accendete il forno a 180°C . Riprendete l’impasto e dividetelo in 6 pezzi. Stendete ciascun pezzo con il matterello in una sfoglia piuttosto sottile e ritagliatelo ricavando un cerchio di circa 10 cm* di diametro.
Mettete una cucchiaiata di ripieno su ciascun cerchio. Bagnate i bordi con un po’ di acqua. Chiudete quindi i pasties a forma di mezza luna e pizzicate i bordi per sigillarli. Metteteli su una teglia ricoperta di cartaforno, spennellateli con l’uovo sbattuto e mettete in frigo a raffreddare per qualche minuto.
Riprendete i pasties, spennellate ancora con l’uovo e cuocete per 30-35 minuti finché non sono dorati.
Potresti vedere anche
Chi non conosce Massimo Bottura? Uno dei cuochi italiani più
Nuovamente un pane, questa volta colorato, solare. Un pane alla
C'era una volta... così iniziano tutte le fiabe. E anche
Con le amiche del Calendario del cibo italiano abbiamo provato

One Response to "Pasties con porri, zucca e castagne"

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.