Ultima proposta per l’MTC59, la sfida sugli gnocchi proposta da Annarita Rossi, vincitrice della sfida sulla pizza.
Terza proposta: gli gnocchi di patate con l’utilizzo di una farina diversa dalla farina bianca. O meglio non solo farina bianca.
La mia scelta è stata di utilizzare la farina di castagne, che adoro, con un condimento saporito e forte dato dal gorgonzola, ammorbidito da un po’ di panna.
Annarita nel suo blog Il bosco di alici spiega dettagliatamente come si procede per fare degli ottimi gnocchi. Io per gli gnocchi ho sempre cotto le patate facendole bollire, ma questa volta ho voluto provare la proposta dei Annarita di cuocerle in forno. Ovviamente le patate restano più asciutte e hanno bisogno di meno farina nell’impasto.

Lavate le patate e mettetele intere con la buccia in una pirofila in forno a 200°C per circa 40 minuti. Una volta cotte schiacciatele con lo schiacciapatate per ottenere la polpa a cui aggiungerete la farina di castagne e un poco di farina bianca.
Impastate, formate una pagnotta e poi dei filoncini. Dai filoncini ricavate dei pezzettini che farete passare sul rigagnocchi.
Fate bollire dell’acqua a cui aggiungete un po’ di sale. Quando bolle buttate gli gnocchi poco alla volta e quando vengono a galla sono pronti.

Per l condimento in un tegamino mettere a scaldare del gorgonzola a cui aggiungerete la panna da montare, non montata, ancora liquida necessaria a fare sciogliere e amalgamare il formaggio.
Sbucciate i pistacchi e tostateli per qualche minuto in una padella antiaderente. Pestateli nel mortaio per ottenere un trito grossolano.
Versate sul piatto di gnocchi il formaggio e spolverate con un trito di pistacchi.

Ingredienti

500 g di patate
50 g di farina di castagne
20 g di farina bianca

200 g di gorgonzola dolce
125 cl di panna liquida
1 manciata di pistacchi tostati e tritati

Altri suggerimenti

Cucino Io


2 Responses to "Gnocchi di patate e farina di castagne, al gorgonzola"

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*