Certo non è un prodotto del territorio, di cui di solito amo parlare, ma sicuramente fa parte della mia storia familiare. Qualcuno sicuramente sa che una delle linee genealogiche da cui discendo è austriaca. Linea da cui ho preso il cognome e alcune passioni gastronomiche.
Come non accettare quindi, di passare una serata in compagnia di amiche ad assaggiare alcuni prodotti che arrivano direttamente da Vienna e che per ora si trovano difficilmente in Italia.
Otre a questo un forte ricordo giovanile. Agli inizi degli anni 70 c’era un negozio altamente frequentato da studenti “medi” e da universitari, specialmente da quelli provenienti dalla Statale, Università poco distante: “da Ciardi” paninoteca in piazza santo Stefano a Milano che ha fornito e tuttora fornisce panini würstel e crauti ad una intera generazione di studenti e più. Una vasta gamma di prodotti e crauti in un buco di negozio, che esiste tutt’oggi.
Ecco quindi che assaggiare i prodotti della Trunkel ha smosso emozioni antiche. La ditta ha svariate certificazioni, quali ovviamente l’HACCP, l’IFS (International Food Standard) e la certificazione Bio, oltre che quella Halal, che permette la vendita di salumi di tacchino o pollo nei paesi mussulmani.

Assaggiare e sentire raccontare direttamente dal proprietario sig.Michael la storia familiare dell’azienda attiva da più di 100 anni, ti incuriosisce ancor di più e quindi adesso non resta che trovarlo in negozio e provare uno dei prodotti in qualche ricetta.

Per ora abbiamo assaggiato una varietà di salumi affumicati di alto livello, che spazia da quelli diffusi anche in Italia, quali pancetta affumicata o stufata, prosciutti cotti aromatizzati ed affumicati e würstel e salsicce dei tipi più svariati, fino a prodotti tipici quali le Pasteten, paté di fegato aromatizzati e confezionati come una piccola salsiccia, oppure più grandi, farciti con tartufo o prugne e serviti a tranci o il diffusissimo Leberwürste, una specie di “pagnotta” di carne semplice o farcita al formaggio o al chili.

Cucino Io


Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*