granchio-500x375

Voglia di mare senza poter fare le vacanze. E allora porto un pò di mare a casa e mi faccio convincere dal venditore di pesce del mercato ad acquistare un sacchetto di granchi last-minute. Lui è in chiusura e io sto girellando alla ricerca di qualcosa che mi acchiappi, mi convinca, non costi tanto e sia qualcosa diverso dal solito.

Rischio e acquisto un sacchetto di granchi, che muovono sofferenti, le zampe in cerca di acqua e di salvezza. Detto così mi sento ancora più in colpa. 5 euro per un sacchetto che pesa più di un kilo sono un affare?

L’imbroglio, si fa per dire, c’è. I granchi sono tanti, profumano di mare, ma sono piccoli e quindi poca sostanza… diciamo molto fumo e poco arrosto. Mi lascio affascinare dalla speranza di un piatto da chef.  Non avendoli mai cucinati sarà difficile..

Torno a casa con il mio bottino, preoccupata e sentendomi in colpa per quei granchi.

Non ho mai cotto i granchi e quindi, prima di iniziare faccio una ricerca su internet, dove leggo di non comprare mai i granchi piccoli perchè appunto ci sarà poca sostanza.  Già mi sento incapace.

E adesso in cucina, senza aver trovato nulla di particolare, su quei granchietti. E inizia la seconda battaglia. Loro sono lì che si dimenano e io devo pulirli, vincere le loro resistenze al sacrificio e le mie ad infierire su di loro.

Tra un pizzico e l’altro li pulisco, aprendoli dallo stomaco e togliendo le interiora o meglio sciacquandoli dalle interiora visto che sono piccoli. Una volta puliti li metto in una padella bassa in cui avevo messo dell’olio e dell’aglio a soffriggere e qualche pomodorino cigliegino. Li faccio saltare, prendere calore e colore..perdere un pò dei lori umori. Aggiungo un pò di prezzemolo fresco.  Diminuisco la fiamma.

A parte ho fatto bollire l’acqua, messo il sale grosso e buttato le bavette. Quando sono al dente le scolo e le metto insieme ai granchi, dove finiscono la cottura. Così da prendere bene il sapore del granchio, perchè altra sostanza non ce ne sarà.

Ingredienti per 4 persone:

1200 gr. di granchi
350 gr. di bavette
200 gr. di pomodorini
q.b.: olio, sale, prezzemolo, aglio
[shopeat_button]

Potresti vedere anche
Un primo veloce, per l'MTC 48 pensato da Fairies Kitchen.
Ricordi di infanzia. Per il calendario del cibo italiano, Giornata
Di questa mia passione ne avevo già parlato qui nella
Voglia ancora di mare, di estate, anche se si è

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.