panini-morbidi-semiintegrali

 

Avevo un pò di pasta rinfrescata da poco e anche se fa caldo, mi sono messa nuovamente ad  impastare. Perchè comunque impastare è un piacere. Un ritorno alle origine. Un’esigenza soddisfatta di affetto.  Un’impasto che diventa sempre più morbido. Una farina lieve, morbida, affettuosa. Emozione nell’accarezzare quell’impasto che sai ha una vita sua. Reagisce non sempre alla stessa maniera. Anche lui sente il freddo il caldo. Si anima e lievita.

E io lo studio. lo guardo. Lo Scruto. Lo tocco. Lo penso.  Quanto tempo ci metterà a raddoppiare il suo volume?
Andare ogni mezz’ora a vedere se è lievitato…si è mosso…respira.  La superficie si è seccato?

Forse non è normale, ma è così.

E quindi mi sono data da fare. Ieri avevo rinfrescato la mia pasta madre. Ne ho tolta un pezzo per le prossime volte e ho aggiunto lo stesso peso in farina 0 e altrettanto di farina integrale.

Ho fatto la fontana delle due farine e al centro ho messo la pasta madre. In una ciotola ho pesato il latte in cui ho messo lo zucchero integrale. Quando si è sciolto ho iniziato ad impastare. il latte pesato non era sufficiente e ne ho aggiunto dell’altro, poco alla volta fino a quando l’impasto mi sembrava ne avesse bisogno. In ultimo il sale sciolto nell’ultimo cucchiaio di latte.

Ho impastato per una decina di minuti. Poi ho porzionato l’impasto in pezzi da circa 50 gr, l’uno. Non proprio tutti uguali, ma abbastanza vicini e ne sono venuti 29.

Ogni pezzo l’ho steso, l’ho arrotolato da un lato in modo da ottenere un filoncino, l’ho schiacciato in modo da ottenere una lunga striscia che ‘ho arrotolato ancora dal lato corto. Sistemati  i panini sulla carta forno  messa nella teglia, li ho spennellati di latte in modo che la superficie non si seccasse.

Li ho lasciati lievitare, coperti a cupola, per circa 5 ore. La temperatura in cucina superava i 30 gradi.

Prima di metterli in forno li  ho nuovamente spennellati con il latte. Sono stati cotti in forno, dove ho inserito un tegamino con dell’acqua, a 180° per 30 minuti.

Questi panini li ho farciti con una foglia di insalata, una fettina di limone e un paio di fette di lonzino homemade

panini panino-al-lonzino pomodori-pane-e-lonzino

Voglia di sandwich - partecipa anche tu!

Ingredienti per 30 panini da 50 gr. l’uno

300 gr.di pasta madre, rinfrescata il giorno prima
350 gr. farina 0
350 gr. di farina integrale
50 gr. di zucchero integrale
450 gr. di latte
sale
[shopeat_button]

Altri suggerimenti

Cucino Io


3 Responses to "Panini morbidi, semintegrali"

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*