header-image

immagine-043

Il prodotto classico della cucina tradizionale, puà essere presentato e ben si adatta una serata, ad un aperitivo veloce. E’ anche un piatto della cucina del riciclo, senza sprechi, attenta.

In una ciotola molto grande impastare la carne di manzo e la carne di maiale. Aggiungere il grana e le uova, ne ho segnate 10 ma dipende da quanto grandi sono. Amalgamare il tutto, il composto deve risultare omogeneo e immagine-041ben amalgamato. aggiungere il sale, circa 7 grammi, ma dipende da quanto è saporito e stagionato il grana. Formare delle polpette tondo e passarle nel pane grattato, farle friggere in abbandonante olio di arachidi. Nel frattempo cuocere il sugo. In una padella soffriggere la cipolla in 4 cucchiai di olio evo, aggiungere la polpa e lasciare sobbollire fino a restrizione della salsa. Una volta pronto il sugo, immergere le polpette nel sugo e lasciarle in cottura a fuoco basso per 5 minuti. Servire in bicchierini o cucchiai da fingerfood. Le polpette sono un piatto della tradizione, ma ben si prestano ad essere servite in monoporzione per i più innovativi Fingerfood o più classicamente antipasti e stuzzichini.

INGREDIENTI:

2,400 kg di carne di manzo
600 grammi di carne di maiale
500 gr. di parmigiano
4 spicchi di aglio
10 uova
sale
pangrattato
q.b.

per la salsa
500 gr. di polpa a cubetti

Questo piatto, partecipa al contest di Pomi d’autore
olio  evo
1 cipolla
[shopeat_button]

Potresti vedere anche
gnocchi ripieni di Tuma dla Paja

La mia prima volta di uova dell'impasto per fare degli gnocchi patate. La mia prima volta per gli gnocchi ripieni. Read more

Insalata di pomodori e melagrana

Ancora Ottolenghi, da Plenty More, per un'insalata ideale con questo caldo. Sono venuta meno al concetto di stagionalità per noi. Read more

il tonno e i suoi fratelli

La scatoletta di tonno forse è l’unica, sicuramente una delle poche, scatolette che entrano a casa mia. Ho due figli, Read more

Insalata di pomodori, feta, menta e lime

Con questa insalata di pomodori, feta e lime gioco anche per il mese di luglio con Sei in Cucina, e Read more

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Traduci»