immagine-042
Anche per fare questo piatto ho usato il tipo di pasta. Spaghettoni del Pastificio Benedetto Cavalieri. Non so per quale motivo questo tipo di pasta mi ispiri piatti con il pesce, ma così è.

Ho messo l’acqua a bollire. Nel frattempo ho sfilettato 8 triglie non molto grosse. Lische e teste le ho messe a cuocere in 2 tazze abbondanti di acqua. Dopo 10 minuti di bollore, ho messo il brodo ottenuto in una larga padella, dopo aver filtrato i resti del pesce con un colino fino.
Ho passato al setaccio i resti del pesce, ottenendone un succo che ho aggiunto al brodo. Ho lasciato andare il brodo in modo si asciugasse un pò.
Nel frattempo nell’acqua bollente ho buttato gli spaghettoni.
Ho cotto i filetti di triglia un minuto nel brodo di pesce e tenuti da parte.
tre minuti prima della fine della cottura degli spaghettoni li ho scolati e aggiunti al brodo ristretto, dove hanno ultimato la cottura.
Nel piatto ho aggiunto i filetti di triglia e un giro di olioevo. Sopra la scorza di limone tagliate a filetti e poi a quadratini.

Ingredienti:

250 gr Spaghettoni Pastificio Benedetto Cavalieri
8 triglie
la scorza di limone
olio evo
sale

con questa ricetta partecipo al contest di:

[shopeat_button]

avatar

admin


3 Responses to "Spaghettoni alle triglie"

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*