piadina

Una girella al posto degli gnocchi del giovedì. E’ il quarto giovedì, il quarto appuntamento con la piadina di FrescoPiada, l’azienda di Riccione che produce la piadina, “La Ritrovata Tradizionale” con farina si solo grano tenero coltivato in Romagna e sale marino integrale di Cervia. Prodotti esclusivamente locali per la sua produzione.

girella salata

La Piadina, questa volta forma una girella, ma da sempre è una base della nostra cucina, un pane rotondo, sottile e profumato che accoglieva nelle case romagnole e ristorava dalla fatica. Farina, acqua, strutto, sale e un pizzico di lievito per una pietanza indimenticabile.

Mangiare Piadine è anche un rito, sia in casa per accogliere amici e condividere piaceri. O per strada in uno dei tantissimi chioschi che si possono trovare in romagna.

La cura e la sapienza nella preparazione e nella cottura a mano, una per una, dell’Azienda FrescoPiada, riportano naturalmente a questi riti e a questi sapori.

piadina a forma di girella

Ingredienti

  • 1 Piadina La Ritrovata Tradizionale
  • 10 piccole zucchine 
  • 50 g di formaggio caprino fresco
  • 1 pomodoro
  • qualche oliva nera denocciolata cotta al forno
  • olio e sale

Preparazione

Pulite, lavate e tagliate a fettine le zucchine. In una padella lasciate soffriggere qualche minuto un spicchio di aglio e aggiungete le zucchine. Salate e cuocete per qualche minuto mescolando ogni tanto.

Nel frattempo scaldate da entrambi la piadina, in forno preriscaldato, per un minuto circa per parte.

Toglietela dal forno, spalmate sulla superficie il formaggio, aggiungete il pomodoro tagliato a fettine sottili, le olive denocciolate tagliate a pezzi e le zucchine. Regolate di sale.

Arrotolate stretta la piadina e per formare le girelle tagliate a fette spesse che infilzerete su un bastoncino che chiuderete con un pezzo di pomodoro. In alternativa disponete le fette su un piatto e servitele tiepide.

Potresti vedere anche
Una terza piada romagnola, per un divertente Flash Mob estivo.
E' stagione, finalmente l'appuntamento annuale con la cipolla di Breme.
La ricetta scelta dal libro Plenty è la Crostata all'aglio
Avevo tante zucchine, con i fiori. Di quelle piccole che
L'Estate è la stagione dei pomodori, di tutte le varietà.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Traduci»