header-image

Oggi un contributo alla giornata nazionale dell’involtino per il Calendario del cibo italiano.

Con il caldo che fa non si può non pensare al mare, alle vacanze e quindi parlare di pesce. Mangiando pesce mi avvicino al mare e spero così di avere più fresco e essere già in vacanza. Lo so che è un’idea barbina, ma ci accontentiamo di poco.
Recentemente ho scoperto il pesce spatola ed è stato innamoramento a prima vista. E’ un pesce dall’aspetto bellissimo, lucente e argentato. Senza dimenticare che un pesce azzurro, ricco di Omega3. Vive abitualmente fra i 100 e i 400 metri di profondità, tra Campania, Calabria e Sicilia. È molto comune soprattutto nel Mar Ionio, nello Stretto di Messina e nel Golfo di Napoli.
E’ un pesce povero, dalla carne magra. Insomma da innamorarsi.
Dal punto di vista gastronomico, si presta a diverse preparazioni, la carne si cuoce in fretta e neutra.

involtino di pesce

Una delle preparazioni classiche sono gli involtini, ed è questa che racconto.

Gli agretti, dopo aver tagliato la base, vanno puliti e lavati e messi a bollire in acqua fredda. Al bollore salare e lasciar cuocere per una decina di minuti.
Scolarli e ripassarli in padella con un paio di acciughe dissalate e qualche fettina di aglio. Aggiungere qualche pomodoro ciliegino aperto a metà. Lasciare insaporire per qualche minuto.

Pulire il pesce e tagliarlo a tranci. Sfilettare i tranci. Ricavarne dei filetti sulla cui superficie distribuite gli agretti e i pomodorini, arrotolate il filetto chiudendolo con un filo di erba aglina, precedentemente immerso in acqua calda per qualche secondo.

Denocciolare delle olive nere e metterle in forno a 120° in modo che si asciughino. Tritarle finemente
Servire gli involtini con qualche agretto e ciliegino a parte e cospargete con il trito di olive.

Ingredienti

1 pesce spatola
1 mazzo di agretti
una decina di pomodori ciliegini
aglio, olio, sale, pepe e olive nere
qualche filo di erba aglina

Potresti vedere anche
Tortiera di patate e sarde

Eccola qui una, anzi due belle teglie di patate, pomodori e sarde, oppure acciughe. L'importante è che sia pesce azzurro, Read more

Ripetizioni estive – il Brodetto #mtc 55

Approfitto del periodo estivo per studiare e ripassare una delle ricette della sfida di MTChallenge, sfida MTC55 quella sul brodetto Read more

Tonno piccante sott’olio

Le conserve mi piacciono, odio gli sprechi. Quando la natura ti offre i suoi doni e puoi utilizzarli tutti o Read more

Sgombro al cartoccio

In effetti non è solo uno sgombro, ma anche un cefalo ad essere finiti nel cartoccio, assieme a delle melanzane Read more

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Traduci»