header-image

Ho la pasta madre, datami dalle Sorelle Simili durante  un corso sul pane, a Milano, oramai un anno fa. La coccolo, la rinfresco, ma c’è una cosa che mi da fastidio: buttare i resti del rinfresco e allora trovo cose da fare, veloci in modo da utizzare tutto.  L’alternativa sarebbe riempire il frigorifero di pasta madre che ad ogni rinfresco si moltiplica.

Fare una fontana con la farina, mettere il lievito a pezzi al centro. Aggiungere  l’acqua e il sale, sciogliere e amalgamare il tutto, lavorando 8 – 10 minuti. Fare lievitare 3 – 4 ore finchè si sarà un poco gonfiata. Tirarla molto sottile, tagliarla in pccoli quadrati o rettangoli, forarli con i rebbi di una forchetta e cuocere in forno a 190° per circa 10 minuti.

Ingredienti:

300 gr do lievito madre rinfrescato la sera prima
60 gr. di burro morbido
30 gr di strutto
250 gr. di farina
120 gr.di farina
[shopeat_button]

Potresti vedere anche
La gallette Bretonne

Una seconda ricetta tratta dal libro MTChallenge Crepe is the new black: la Gallette Bretonne di Sandra Venturoli Vacchi . Read more

Galletta di cavolo nero e patata dolce

Questa ricetta è una rivisitazione di un piatto proposto da Alanna Taylor-Tobin del blog Bojon Gourmet. Le sue ricette sono prevealentemente Read more

Mafalde Saragolla 100% con ragù di seitan

Alcuni giorni fa ho partecipato grazie ad AIFB alla presentazione a Milano di alcuni prodotti di eccellenza del Salento. Il Read more

Sloppy Joe, panino americano

Il panino, lo Sloppy Joe, è proprio un’americanata, veloce e ricco di salse, prevalentemente dolce. Dove c’è poco di fresco Read more

One Response to "Crakers"

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Traduci»