immagine-009-copia

Per Natale questo è stato l’antipasto. Ho vissuto a La Spezia per lungo tempo da piccola, e di cozze ne ho mangiate molte e devo dire da piccola andavo anche a “pescarle”. La nonna e la zia poi le lavoravano  sempre al meglio. Adesso quando vado a La Spezia a trovare i parenti, le cozze le compriamo in pescheria e la zia le cucina. Con gli spaghetti o ripiene. Questa è la ricetta tramandata dalla nonna, dalla mamma e dalla zia.

Adesso non abito più lì, ma ho trovato un fornitore, anzi delle fornitrici di cozze spezzine. Adesso faccio parte del GAS Fiume Azzurro e attraverso l’Associazione compriamo pesce dalla Cooperativa Bio e Mare, una cooperativa di donne di Massa Carrara che vende tra gli altri prodotti le Cozze di La Spezia e me le consegna a casa, pescate il giorno prima. Allora io ho ripescato la ricetta, scritta ancora a mano su un foglio oramai ingiallito.

Strofinare le cozze sotto l’acqua corrente con una spazzola di saggina, per eliminare ogni eventuale residuo di terra o di alghe, quindi mettetele in una padella sul fuoco vivo, senza aggiungere alcun condimento, e scuotete di tanto in tanto il recipiente; le valve si apriranno spontaneamente, per effetto del calore. A questo punto togliete la padella dal fuoco, sgusciate i molluschi, filtrate il liquido che le cozze avranno emesso e conservate le valve che conterranno il mollusco. Fate rinvenire la mollica dei panini raffermi nel latte, strizzatela e mettetela in una terrina insieme con il parmigiano grattugiato, il prosciutto crudo tritato finemente, una presa di sale, un pizzico di pepe, il prezzemolo e l’aglio tritato e le uova e una manciata di molluschi.

Rimestare accuratamente il composto e distribuitelo nelle valve; appoggiate su ognuna un mollusco e pressatelo leggermente nel ripieno. Ungete con un filo di olio il fondo di una pirofila piuttosto ampia e adagiatevi le cozze, una vicina all’altra; irroratele con il liquido di cottura filtrato e con un filo di olio. Frullate i pelati e versate il passato sulle cozze farcite, salate, pepate e in forno caldo a 200° per 30 minuti.

Ingredienti:

1 kg.di cozze
2 panini raffermi
1/2 litro di latte
100 gr. di parmigiano grattugiato
200 gr. di prosciutto crudo
sale  e pepe
2 spicchi di aglio
2 uova
olio
300 gr.di pelati
[shopeat_button]

avatar

admin


Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*