quaglie e pere

Si aggiungono i prodotti stagionali, di questo tardivo autunno. Inseriamo la pera nella dieta. Con questa ricetta e l’uso di un frutto, la pera, celebriamo la giornata nazionale della Pera, nel Calendario del cibo italiano.

Quaglie e pere

 

PROCEDIMENTO

Aprite la melagrana tagliatela alle estremità, incidete la buccia nel senso della lunghezza come fosse un arancia e aprite il frutto con le mani.  Sgranate i chicchi e raccogliendoli a mano a mano in una ciotola.

Sbucciate le cipolle e tagliatele a rondelle. Lavate e tagliate le pere a metà nel senso della lunghezza eliminando il torsolo ma non il picciolo.

Mischiate poco sale e pepe nero e strofinate con la miscela ottenuta, la cavità addominale delle quaglie.

Sciogliete una noce di burro e utilizzatene una parte per spennellare il fondo della pirofila.  Disponetevi le cipolle, le quaglie, le mezze pere.

Cospargete con chicchi di melagrana, pennellate con il burro fuso rimasto. Salate pepate e infornate a 180°. Lasciate cuocere per circa 25 minuti pennellando di tanto in tanto con il sugo di cottura e il burro.

Controllare la cottura infilando uno stuzzicadente  nella carne della coscia, se il liquido che fuoriesce è trasparente le quaglie sono cotte.

melograno

INGREDIENTI

quattro quaglie
due pere
una melagrana
due cipolle
burro
Sale
Pepe Nero

logo calendario

Cucino Io


5 Responses to "Quaglie, melograno e pere"

  • Anna Laura Mattesini says:

    Ho scoperto da non molto tempo la bontà delle quaglie, molto apprezzate in famiglia, e sono ben felice di accogliere questo ulteriore gustosissimo suggerimento. Grazie!

  • Ho cucinato la quaglia una sola volta in vita mia….e mi è bastata 😀
    A parte gli scherzi…veramente bello il tuo piatto e l’abbinamento quaglia, pere e melograno insolita e intrigante!
    Complimenti

  • Avrei in dotazione le quaglie, avrei le pere, non mi fermerà certo l’assenza della melagrana!! Rubo!!

  • Un abbinamento un po’ diverso dal solito ma di sicuro successo!

  • fausta lavagna says:

    ecco… io le quaglie non le cucino, non saprei neanche da dove cominciare, però questo tuo piatto lo assaggerei davvero volentieri. Bellissima la foto con i chicchi di melagrana, che tra l’altro rimane uno dei miei frutti autunnali preferiti (insieme alle pere!). Un bacione

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*