E’ tempo di zucche. Zucche che si trasformano. Non posso fare a meno di preparare una ricetta con questo prodotto, dal colore stupendo e dal sapore particolare. E’ un vero prodotto autunnale, pieno di fascino.
Ho scelto una ricetta da poco letta nel gruppo di Facebook del Fan Club dove il Maestro Pasticcere Leonardo Di Carlo ha postato la ricetta del cake. E ho provato a rifarla.

Il risultato è quello di un dolcino morbido che si scioglie in bocca, nonostante il pochissimo lievito usato in percentuale.

Ingredienti per 30 da 5 cm., 4 da 6,5, 5 da 8 cm.

450 g di polpa di zucca
450 g di zucchero semolato
250 g di olio di girasole
2 g di bacca di vaniglia
2 g sale fino
200 g di uova intere (4 medie)
400 g di farina bianca 00 (w 150-160)
7 g di lievito chimico
7 g di bicarbonato di sodio
120 g di farina di mandorle
50 g di farina fioretto

Cuocere la zucca per ottenere la polpa, (io l’ho cotta in forno). Mettere nel mixer i primi 6 ingredienti, e mescolare. Unire le farine e il lievito setacciato e il bicarbonato.
Mettere negli stampi e cuocere in forno preriscaldato a 160°, la ricetta dice per 20 minuti. Nel mio forno, non professionale ci hanno messo 35/40 minuti.

Far raffreddare e decorare a piacere.

Oggi il Calendario della cucina italiana di AIFB celebra la zucca, e mi sembra un modo adeguato di parteciparvi. L’ambasciatrice è Sabrina Fattorini.

Altri suggerimenti

Cucino Io


One Response to "Cake morbido alla zucca di Leonardo Di Carlo"

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*