La ricetta di recake 2.0 è per la prima volta da quando seguo il gruppo di Carla, Claudia, Giulia, Ileana, Sara e Silvia e anche il precedente gruppo Recake, che in gioco c’è una torta salata, e ne sono felice.
La torta è buona e bella da vedersi. Non ha ingredienti particolarmente strani ma facilmente reperibili. Quindi sarà sicuramente riproposta nelle cene o pranzi estivi.

Avevo solo una perplessità quando ho letto la ricetta. Non si parla di lievitazione nonostante tra gli ingredienti ci sia il lievito. Mi sarei aspettata che almeno una mezz’ora dovesse restare a lievitare se non di più prima di mettere il ripieno. Ma no c’è e non so/sapevo se fosse stata una dimenticanza o meno. Avevo paura che restasse troppo compatto.
Ho seguito alla lettera le istruzioni e il risultato è focaccioso nonostante la mancanza di riposo e lievitazione, quindi forse non necessario.

Proverò a rifarla usando la pasta madre al posto del lievito secco/fresco.

In un contenitore mescolate insieme tutti gli ingredienti necessari alla pasta pizza. Quando i liquidi saranno stati assorbiti dalla farina trasferiteli sulla spianatoia infarinata e lavorateli fino ad ottenere un panetto liscio ed elastico. Stendete la pasta e foderate una teglia.
In un altro contenitore amalgamate tutti gli ingredienti necessari al ripieno, quando il composto sarà ben amalgamato trasferitelo nella teglia. Procedete con la farcia distribuendo sulla superficie i pomodorini, il formaggio ed il basilico. Cuocete in forno preriscaldato statico a 170°C per circa 30 minuti.

Ingredienti:
– per la pasta pizza:
220 g di farina di grano duro
1 cucchiaino di lievito di birra secco (oppure 8 g di fresco)
1/3 di cucchiaino di sale fino
2 cucchiai di olio evo
1 uovo
80 ml di acqua tiepida

– per il ripieno:
2 uova
100 g di yogurt greco
100 g di formaggio di capra, ho usato una ricotta di capra (schiacciato con una forchetta)
50 g di farina 00
1 cucchiaino di sale fino
1/2 cucchiaino di pepe macinato
2 cucchiai di basilico tritato

– per la farcia:
340 g di pomodori ciliegina tagliati a metà
40 g di formaggio di capra sminuzzato
olio evo
basilico per guarnire


Altri suggerimenti

Cucino Io


One Response to "Torta salata con formaggio di capra, pomodori, basilico"

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*