header-image

 

E’ un dolce che mangiavo spesso da piccola, un dolce fatto con gli avanzi del pane perché non si buttava via nulla, al quale nella versione più ricca si aggiungeva una colata di cioccolata.
Si lasciano in ammollo  i panini raffermi, nel latte.  Quando si sono ammorbiditi si strizzano per toglier l’eccedenza del latte.

Al pane raffermo si aggiungono 4 cucchiai di zucchero, 4 tuorli e burro fuso e le 4 chiare montate a neve. Si mescola il tutto in modo da avere un composto omogeneo.

SI versa in uno stampo da budino, precedentemente imburrato, e chiuso poi con coperchio. Si cuoce a bagnomaria per 45 minuti.

Ingredienti:

4 o 5 panini raffermi
4 uova
200 gr. di burro
250 gr.di latte
4 cucchiai di zucchero

[shopeat_button]

Potresti vedere anche
Budino di Kefir al caramello cotto nella Olla

Il budino al Kefir, nasce dall'esigenza di far fuori un esubero di Yogurt derivante dalla recente "passione" per i grani Read more

No bake Lemon Tart

Una lemon tart senza cottura, per l'appuntamento estivo di Re-cake. E ci vuole proprio con il caldo che fa in Read more

Plumcake integrale, Kefir e noci

Il kefir fa parte di quella serie di autoproduzioni che chiamo Tamagochi. Inizi e poi devi continuare a curarli. Hanno Read more

Ciliegie cotte sous vide in Crostata alla crema

Con le ciliegie continuano le prove di cottura con il sistema sous vide. Cottura sottovuoto a bassa temperatura. Questa volta Read more

One Response to "Budino di pane"

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Traduci»