Buon Anno!

Un augurio sincero, con questo panettone. La procedura è lunga, ma ne vale la pena.  La ricetta è quella delle sorelle Simili. Si inizia tre giorni prima, per i rinfreschi assidui ogni 3/4 ore. Poi la lievitazione lunga, lunga una notte, e poi ancora la mattina dopo con l’ultimo impasto.

La ricetta la trovate, sul sito di marble, a cui vi rimando, o sul libro Pane e robe dolci, delle sorelle Simili da dove l’ho presa io. Questo panettone è senza nulla, ne uvette ne canditi. A mio figlio non piacciono. Questo penso di faarcirlo con la crema al mascarpone. Siccome quando si fanno se ne fanno almeno tre, oltre a questo ne ho fatto uno classico con canditi e uvetta e uno con goce di cioccolato e noci.

A tutti mille auguri per un anno meraviglioso.
[shopeat_button]

Cucino Io


Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*