header-image

Lo strudel è un dolce molto consumato in famiglia, forse per le origini altoatesine di mio padre.

Ricordo che ha accompagnato la mia infanzia con un gradevole sapore di spezie e di mele.

La sfoglia tirata sottile e la gioia quando riusciva ad arrotolarsi tutto senza nessuna ferita nella pasta. E la nuvola di zucchero a velo che lo accompagnava.

Oggi per il Calendario della cibo italiano ricorre la Giornata Nazionale dello Strudel, e aderisco festeggiandola con questa ricetta familiare.

strudel

AuthorCucino IoCategory,

Yields1 Serving

per la psta
 150 g farina 00
 80 g acqua tiepida
 1 cucchiaio di olio
 sale
 1 kg mele
 2 cucchiai di zucchero
 succo di mezzo limone
 1 manciata di pane grattugiato
 cannella
 30 g uvetta
 chiodi di garofano macinato
 anice stellato macinato
 zucchero a velo

Mescolate la farina, l'acqua, l'olio e il sale. Impastate fino ad ottenere un panetto liscio.
Lasciatela riposare per una mezz'ora coperta.

Sbucciate le mele e affettatele finemente. Aggiungete lo zucchero e il limone, il pane grattato , le uvette precedentemente lasciate in ammollo, la cannella e i chiodi di garofano e anice stellato.
Mescolate emettete a riposare.

strudel

Tirate la pasta molto sottile, su carta forno o telo, versate le mele sopra distribuendole su tutta la superficie, lasciando un bordo di alcuni centimetri.
Arrotolate delicatamente, con l'aiuto del telo o della cartaforno. date una forma a ferro di cavallo.
Infornate a 180° fino a che la superficie non sia dorata.
Lasciate raffreddare e spolverate con zucchero a velo.

Ingredients

per la psta
 150 g farina 00
 80 g acqua tiepida
 1 cucchiaio di olio
 sale
 1 kg mele
 2 cucchiai di zucchero
 succo di mezzo limone
 1 manciata di pane grattugiato
 cannella
 30 g uvetta
 chiodi di garofano macinato
 anice stellato macinato
 zucchero a velo

Directions

1

Mescolate la farina, l'acqua, l'olio e il sale. Impastate fino ad ottenere un panetto liscio.
Lasciatela riposare per una mezz'ora coperta.

2

Sbucciate le mele e affettatele finemente. Aggiungete lo zucchero e il limone, il pane grattato , le uvette precedentemente lasciate in ammollo, la cannella e i chiodi di garofano e anice stellato.
Mescolate emettete a riposare.

strudel

3

Tirate la pasta molto sottile, su carta forno o telo, versate le mele sopra distribuendole su tutta la superficie, lasciando un bordo di alcuni centimetri.
Arrotolate delicatamente, con l'aiuto del telo o della cartaforno. date una forma a ferro di cavallo.
Infornate a 180° fino a che la superficie non sia dorata.
Lasciate raffreddare e spolverate con zucchero a velo.

Strudel della nonna
logo calendario

Potresti vedere anche
Ciliegie cotte sous vide in Crostata alla crema

Con le ciliegie continuano le prove di cottura con il sistema sous vide. Cottura sottovuoto a bassa temperatura. Questa volta Read more

Gelati, che passione

Inizia ufficialmente la stagione dei gelati, Siamo a Giugno ed è passato il 21, siamo in Estate, la stagione dei Read more

Maiale con mela verde e bacche rosa

Una piccola sperimentazione con la cottura sottovuoto a bassa temperatura, non una gran ricetta. Ma questa cottura mi stupisce sempre Read more

Gli Spätzle – il Club del 27

Gli Spätzle sono una di quelle ricette rimaste nel cassetto per troppo tempo. Qualche hanno fa ho acquistato anche la Read more

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Traduci»