header-image
Triffle

E’ da giugno che volevo fare questa ricetta, poi si mangiano già troppi dolci e allora si aspetta, C’è sempre qualcosa di urgente e poi quando ti ci metti manca qualcosa e allora passano i giorni. Ma era lì da fare, e rifare. Ed è venuto il  momento buono per la Recake 2.0. Grazie anche al fatto che la scadenza è slittata comprendendo anche il mese di agosto.

Triffle mirtilli

Per preparare questa torta ci voleva una base di pan di spagna o similari. Quello che avevo era il resto di una torta di grano saraceno e siccome era previsto dal regolamento di Recake 2.0 di poter cambiare la base, ho adoperato quella e mi è piaciuto molto.

Il resto della torta segue le indicazioni suggerite. Per la salsa di mirtilli ho aggiunto anche delle prugne rosse, di cui in questa stagione ne avevo fatto una scorta, come si può notare dalle ricette già pubblicate. Anche questo consentito dal regolamento.

Ingredienti (per 8 persone):

Foglie di menta fresca per guarnire

Salsa ai mirtilli
50 g di zucchero semolato
2 cucchiaini di amido di mais
85 ml di acqua
1 cucchiaino di succo di limone
200 g di mirtilli surgelati
3 prugne rosse mature

Scorza grattugiata di limone (facoltativa)

Crema alla Cheesecake
355 ml di panna da montare
340 g formaggio spalmabile ammorbidito
1/2 cucchiaino di estratto di vaniglia
90 g di zucchero a velo

PROCEDIMENTO

Per la salsa ai mirtilli
In una casseruola mischiate insieme lo zucchero semolato e l’amido di mais. Aggiungete l’acqua e il succo di limone. Mescolate e unite anche i mirtilli congelati e le prugne Portate il tutto a ebollizione a fiamma  medio-alta, mescolando spesso. Fate bollire il composto per due minuti, finché non si sarà addensato.
Lasciate raffreddare completamente (per velocizzare il raffreddamento potete mettere la ciotola in  freezer e mescolare ogni 5 minuti, finché non è freddo).
Per la crema alla cheesecake:
Montate la panna ben ferma. In un’altra ciotola lavorate con le fruste il formaggio spalmabile, la  vaniglia e lo zucchero a velofino a ottenere una crema gonfia e setosa. Incorporate la panna montata  (mescolando dal basso verso l’alto).
Assemblate i trifle:
Tagliate la torta a cubetti. Mettete la metà dei cubetti di torta nei bicchieri. Mettete la crema in una  sac à poche con bocchetta grande e dressate la metà della crema sullo strato di pan di spagna. Unite  1-2 cucchiai di salsa ai mirtilli e procedete con un secondo strato di pan di spagna e crema.
Completate con altra salsa ai mirtilli. Decorate a piacere con mirtilli freschi, menta fresca e servite subito o dopo un  breve passaggio in frigo.

Potresti vedere anche
KNACKEBROD per #Recake 2.0

KNACKEBROD. È un cracker pieno di semi, croccante e salutare. Inoltre è anche facilissimo e veloce. Da fare e rifare. Read more

Il gelato al lampone

E' un gelato buono e veloce, senza gelatiera. Adesso che ho imparato credo che lo rifarò con frutti diversi. Troppo Read more

Tart alle verdure primaverili

Ci provo, ma a volte proprio non ci riesco. Le ricette sono sempre interessanti, golose. Mi dispiace molto non fare Read more

Soda Bread per Re-cake 2.0 di settembre

Una via di mezzo tra un pane e quello che io considero un dolce, perchè non è troppo dolce. Al Read more

One Response to "Trifle cheesecake con salsa ai mirtilli e prugne"

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Traduci»