header-image

2013-03-10-15-41-34

Sta per iniziare la primavera e bisogna finire le scorte autunnali. Avevo ancora una zucca bertagnina ed è venuta l’ora di farla fuori.

Il tempo è ancora da piatti caldi e un pò autunnali, fuori piove si parla ancora di neve, per cui mi sembra la giornata adatta per preparare questi gnocchi.

La zucca l’ho messa in forno così com’era. La temperatura di circa 200 gradi, per 35′ minuti. Fino a che dentro era tutta morbida. La morbidezza testata con uno di quegli strumenti per “sentire” la cottura delle patate lesse, oppure con uno spiedino lungo.

Aperta  a metà, tolti i semi e con il cucchiaio scavata la polpa della zucca e messa in una ciotola. A parte ho fatto lessare due patate, che una volta cotte, sono state sbucciate e schiacciate, per unirle alla polpa di zucca, da cui abbiamo tolto qualche cucchiaio per la crema su cui appoggiare gli gnocchi.

Al composto ho aggiunto la farina bianca, per portarla ad una consistenza tale, che gli gnocchi non si sfaldassero in cottura.

Dare le quantità è un pò un problema, perchè molto dipende dalla zucca, dalle patate e dalla farina e dalle condizioni ambientali.

Ho messo dell’acqua al fuoco per cuocere gli gnocchi e nel frattempo in un tegame ho fatto appassire la cipolla in olio evo e pancetta fresca. Quando il tutto ha preso colore ho aggiunto la polpa di zucca, acqua e sale. La crema è rimasta sul fuoco per una decina di minuti, poi ho tolto la pancetta e con il mixer omogenizzato il tutto, fino ad una consistenza cremosa.

Intanto l’acqua ha preso  bollore, quindi è stata salata e con l’aiuto di due cucchiai, ho preso del composto e di patate, zucca e farina e formato delle piccole quenelle che sono state immerse delicatamente nell’acqua bollente. Pochi minuti bastano per cuocere gli gnocchi, pochi alla volta.

In una padella ho sciolto del burro e fatta saltare della salvia. Sono stati aggiunti gli gnocchi rosolandoli per qualche minuto.

A questo punto si può comporre il piatto: Preparare un letto con qualche cucchiaio di crema, aggiungere gli gnocchi, parmigiano grattugiato e una foglia di salvia.

[amd-zlrecipe-recipe:8] [shopeat_button]

Potresti vedere anche
Polpettone vegetariano con quinoa rossa

Chi non conosce Massimo Bottura? Uno dei cuochi italiani più famosi al mondo. Tre stelle Michelin. Ma non solo. Interessante Read more

pane alla zucca

Nuovamente un pane, questa volta colorato, solare. Un pane alla zucca. Caldo, in questo inverno non troppo gelido. Un pane Read more

Tartare di gamberi e zucca…. per una zucca da fiaba

C'era una volta... così iniziano tutte le fiabe. E anche in questa storia c'erano una volta una principessa, gamberi e  Read more

Pasties con porri, zucca e castagne

Ecco ci siamo è l'ultimo giorno per poter pubblicare questa ricetta  Recake 2.0. Ma non potevo perdermela. Un ripieno eccezionale: Read more

C’era una volta un tortello….Tortine al forno

Con le amiche del Calendario del cibo italiano abbiamo provato a pensare una vita diversa del tortello di zucca per Read more

One Response to "Gnocchi di zucca Bertagnina"

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Traduci»