torta salata

Non amo i piatti di stagione mangiati in altri periodi, come il panettone in agosto. Penso che il bello sia anche nell’attesa. Nella voglia di mangiare un cibo perchè è tanto che non si mangia. Quando arriva il momento si assapora di più, bisogna interiorizzarne il gusto per portarselo appresso per tutto il periodo per cui ci mancherà.

Avevo un panettone gastronomico ed è stato meglio farlo fuori prima che il profumo degli aghi di pino sparisse definitivamente.

Ho approfittato di questa stagione natalizia  per preparare un panettone gastronomico un po’ speciale e dare l’arrivederci a Natale e alle sue feste.

Aggiungo anche che qualche tempo fa sono stata affascinata da quelle torte un po’ minimaliste, ma bellissime come le Naked cake. Ho messo insieme queste due cose per preparare questa ricetta.

Alla base, quindi, il panettone gastronomico, senza la cupola rivestito di una crema al formaggio, decorata con dei pomodorini colorati e uova di quaglia. Gli strati vari. Con il senno di poi avrebbero potuto essere più colorati. Qui c’è da studiare.

INGREDIENTI per il panettone gastronomico

200 gr farina tipo manitoba
500 gr farina 00
380 gr di latte
1 cucchiaino di sale (circa 7 gr)
50 gr di burro
12 gr di lievito di birra fresco
35-40 gr di zucchero (a piacere anche di più, ma consiglio di non superare i 45 gr)
1 uovo per la lucidatura finale

PROCEDIMENTO

Mescolare le due farine. Unirne 100 g al lievito sciolto  in 50 g di latte e impastare.  Non appena l’impasto sarà ben omogeneo, ricoprire il contenitore con la pellicola e lasciar lievitare fino al raddoppio in luogo caldo (circa un’ora).

Nell’impastatore o in una ciotola, unire la restante farina, lo zucchero, il burro a temperature ambiente, il restante latte. Aggiungere la biga lievitata e iniziare ad impastare. Quando il latte sarà ben incorporato, aggiungere il sale e continuare a lavorare l’impasto a lungo fino a che non risulterà ben omogeneo, liscio ed incordato.

Ricoprire e far lievitare fino al raddoppio (circa un’ora). Riprendere l’impasto e sulla spianatoia sgonfiarlo delicatamente e rilavorarlo un po’ in modo da levare eventuali bolle d’aria di lievitazione. Pesare l’impasto e dividerlo in due pezzi di ugual peso. Lavorare separatamente ciascun pezzo e formare due palle da mettere preferibilmente negli appositi stampi da panettone, due stampi diametro 15 cm e altezza 7 cm.

Far lievitare fino a che l’impasto non arriva al bordo e sopra avranno formato una cupola, per un’ora circa.

Sbattere l’uovo e spennellare delicatamente la superficie dei panettoni. Infornare a 200° per circa 30′-35′.

torta

INGREDIENTI per la farcitura

Mozzarella di bufala, 1
prosciutto cotto, 50 g
Salmone affumicato, 50 g
Uova di quaglia sode,tagliate a fettine, 3

PROCEDIMENTO

Con l’aiuto di guide o con l’apposito strumento, tagliare il panettone in fette parallele e della stessa altezza e in numero pari.
Farcire ogni coppia di fette con uno degli ingredienti. Se necessario condire con sale e olio extravergine di oliva.

Diversamente dal classico panettone gastronomico, non appoggiare anche la colotta.

strati

INGREDIENTI per la decorazione esterna

formaggio spalmabile tipo Philadelphia, 250 g
pomodorini colorati, 4 o 5 dipende dalla grandezza
uova di quaglia, 2
olio extravergine di oliva
sale

PROCEDIMENTO

Dopo aver farcito il panettone ricoprire tutta la superficie con il formaggio spalmabile, precedentemente emulsionato con olio extravergine di oliva e il sale.

Nella parte superiore appoggiare qualche pomodorino tagliato a metà e le uova di quaglia sode, tagliate a metà. Condire con un filo di olio extravergine di oliva e sale

torta interno

 

 

Altri suggerimenti

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*