pane di sorgo

Isorgo è il quinto cereale per importanza nell’economia agricola mondiale. Ricco di fibre, ma privo di glutine e utile nelle diete che tengono sotto controllo il diabete. 

La nota buffa è che Il sorgo è chiamato anche “saggina”, perché alcune varietà di questa specie sono utilizzate appunto per la fabbricazione di scope o di spazzole e la saggina non l’avrei mai associata ad una farina.

La farina ha bel colore nocciola. Essendo senza glutine, il pane che ne è risultato assomiglia più ad un pane in cassetta con una texture molto fitta.

pane di sorgo

E’ l’ideale per una colazione, così pieno di fibre. Inoltre  contiene anche sostanze antiossidanti, e grazie all’elevato contenuto di magnesio, la farina di sorgo facilita anche l’assorbimento del calcio, aiutando quindi nella prevenzione di artrite e osteoporosi.

INGREDIENTI

farina di sorgo, 500 g
acqua, 500 ml
semi di canapa, 75 g
lievito di birra, 10 g
melassa, 1 cucchiaio
zucchero grezzo di barbabietola, 1 cucchiaino
sale, 1 cucchiaino

pane e salmone

 

PROCEDIMENTO

Lasciare sciogliere il lievito in un poco di acqua tiepida e lo zucchero. Aggiungere i semi di canapa alla farina. Aggiungere l’acqua alla farina, poi il lievito, la melassa e per ultimo il sale.

Mescolare e amalgamare bene il composto che risulterà molto morbido. Mettere l’impasto in uno stampo da plumcake Ne ho usato uno da 26 cm..  Lasciarlo lievitare per un paio di ore, coperto, l’impasto dovrebbe arrivare fino al bordo.

Riscaldare il forno a 180/200° e lasciar cuocere per 50 minuti.

pane

 

 

 

 

Altri suggerimenti

One Response to "Pane con farina di sorgo"

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.