gallette con composta di fragole

Ho fatto queste Gallette di farina di avena e composta di fragole, menta e lime per il gioco mensile “Sei in cucina”. E con questa ho finito le fragole.

Diciamo che il piatto si presta ad un’abbondante colazione di vacanza o di lente giornate domenicali primaverili. Può sostituire un pranzo dando carica ed energia per tutta  la giornata.

galletta di avena

Procedimento

Lavare sotto il getto dell’acqua fredda le fragole, molto velocemente. Eliminare le foglie e tagliare le fragole se grosse. Mettere sul fuoco basso con l’aggiunta degli zuccheri, del lime spremuto e delle foglie di menta. Far cuocere lentamente fino a quando le fragole saranno prevalentemente disfatte.

Mentre le fragole cuociono mettere in una ciotola la farina di avena, lo zucchero, la presa di sale. Aggiungere a filo il latte, fino ad ottenere una crema non troppo liquida e senza grumi. Aggiungere al composto di avena un uovo.

Su una piastra ben calda, e leggermente unta con olio evo, versare un “coppino” di impasto di avena e distribuirlo uniformemente sulla piastra. Lasciare cuocere da un lato per un paio di minuti e girare in modo da cuocere entrambi i lati. Procedere fino a finire l’impasto.

Prendere le gallette stese e versare un cucchiaio di composta di fragole e distribuirlo sulla superficie, piegare in tre la galletta. Versare sulla superficie un cucchiaio di composta e qualche fragola fresca e tagliata a fette. Procedere con le altre.

Ingredienti

150 g di farina di avena
1 dl di latte
1 uovo
20 g di zucchero muscovado
1 presa di sale
olio per ungere la piastra

250 g di fragole
1/2 lime in succo
65 g di zucchero muscovado
45 g di zucchero semolato
4/5 foglie di menta fresca

banner sei in cucina

Altri suggerimenti

Cucino Io


Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*